In molte si chiedono perché usare il tonico ogni giorno?

Il motivo fondamentale è legato al fatto che la pelle agisce come un filtro che ha bisogno dell’aiuto di alcune sostanze per evitare che polvere e smog  chiudano i pori, impedendole di filtrare e quindi di respirare. 

Il detergente aiuta a eliminare trucco, sebo e cellule morte in superficie. 

Ma il tonico, penetrando più in profondità, completa la detersione, cancellando qualsiasi traccia di sporcizia dal volto.

 

Scoprite le impressionanti funzioni del tonico :

Il tonico completa la pulizia del viso eliminando le tracce di grasso e di latte rimaste sulla pelle dopo la detersione. Grazie alla sua texture leggera, il tonico pulisce la pelle in profondità e garantisce:

  • un’azione rinfrescante, addolcente, ammorbidente, purificante e antisettica sulla pelle
  • un’aiuto a stimolare e a riattivare la circolazione e il tono muscolare
  • una maggiore ossigenazione della pelle, impedendo la rapida formazione delle rughe
  • una pulizia perfino dei pori e favorisce la loro chiusura
  • una preparazione della pelle ai trattamenti successivi e veicola i principi attivi contenuti nei trattamenti successivi (sieri, creme, maschere)
  • un’aiuto per eliminare il calcare che resta in superficie quando si sciacqua il viso con l’acqua del rubinetto
  • il ripristino del PH, leggermente acido, della pelle che favorisce la protezione della cheratina e protegge la nostra pelle contro i germi

Spesso l’alcol entra nella formulazione di vari tonici perché, oltre a donare freschezza alla pelle, facilita la penetrabilità degli attivi contenuti nei trattamenti successivi.

Come si Usa ? Il tonico si applica sulla pelle pulita con un dischetto di cotone, eseguendo movimenti uniformi e lenti, dal basso verso l’alto. Per potenziare l’azione del tonico sulla circolazione e sul muscolo, eseguire un leggero picchiettare con i polpastrelli delle dita sul viso.